Dormire meglio con l’ omeopatia iniettabile

Dormire meglio con l’ omeopatia iniettabile

Omeopatia per dormire

Omeopatia per dormire meglio

L’ omeopatia iniettabile può essere impegnata per dormire meglio  tramite l’effetto sedativo e miorilassante connesso alla stimolazione. L’ omeopatia iniettabile è una metodica che applica due delle medicine maggiori tra quelle considerate alternative, congiungendole in un unico atto medico. Si tratta di infiltrare rimedi in formulazione indicata per migliorare la qualità del dormire, su punti di agopuntura coerenti. I disturbi del sonno sono caratterizzati dall’impossibilità di riposare il numero di ore e la profondità necessaria, tali da garantire un riposo completo. Dormire male impedisce il recupero delle forze e comporta nel tempo una serie di sintomi neurovegetativi o persino somatici.
A volte non dormire rappresenta una soluzione biologica corretta a una situazione di emergenza. Se però la mancanza di  riposo continua per più  notti di seguito senza raggiungere la conclusione di un’emergenza reale, il  deficit del sano riposo può essere nocivo per la salute. La facoltà di  uno sonno profondo bene può essere compromessa  da:

  • farmaci,
  • tossici,
  • stress,
  • conflitti biologici,
  • conflitti psicologici,
  • malattie fisiche,
  • malattie mentali,
  • allergie alimentari,
  • genetica,
  • cattive abitudini.

Molti pazienti  con disturbi del sonno si affidano ai sonniferi o ad altri sedativi per dormire meglio. Questo determina il successo commerciale di questi farmaci che sono purtroppo i più prescritti e\o venduti al mondo. Esistono infatti diversi psicofarmaci che sono somministrati per migliorare la qualità del sonno. Per chi utilizza questa categoria di farmaci però è facile scivolare dall’uso all’abuso. I farmaci ipnotici più comunemente prescritti per dormire sono le benzodiazepine.

L’ omeopatia iniettabile è una trattamento utile per dormire meglio ed è indicata sempre nelle forme iniziali del disturbi, mentre nelle forme cronicizzate è da applicare in associazione ad altre terapie. Infatti  quando si  impiegano sedativi farmacologici già da tempo nella terapia, il trattamento con omeopatia iniettabile non li esclude, ma si aggiunge. Solo quando il paziente riesce a riposare meglio si  procede a un graduale wash out farmacologico.  Il trattamento con omeopatia iniettabile per dormire meglio si estrinseca in cicli di sedute, ripetuti ad intervalli. I rimedi di omeopatia  indicati per migliorare la qualità e l’estensione del dormire  sono infiltrati su particolari punti di agopuntura. Questa tecnica induce un effetto regolativo sul sistema neurovegetativo tale  da ripristinare un corretto ritmo veglia sonno.

Si consiglia di associare alla terapia con omeopatia iniettabile per i disturbi del sonno la nutrizione clinica. I ritmi alimentari caratterizzati da eccesso di zuccheri serali non aiutano la vagotonia necessaria all’addormentamento. Questa procedura è tesa a evitare quelle iperglicemie e ipoglicemie durante il sonno significative di risvegli indesiderati e  successivamente anomalie e irregolarità nella profondità del dormire. La capacità dell’ omeopatia iniettabile nel considerare sia il corpo sia le emozioni, obiettivo primario dell’atto medico è da considerare una visione moderna o mai superata del rapporto corretto medico paziente.

La omeopatia iniettabile è prescritta e applicata da un medico esperto.  L’ iscrizione presso l’ Ordine dei Medici e presso il Registro dei medici che praticano l’ omeopatia e l’agopuntura, sono una indicazione per il paziente sulla qualità della formazione ricevuta dell’operatore.  La omeopatia iniettabile non si contrappone ne sostituisce le linee guida della medicina convenzionale, ma stabilisce con esse una virtuosa sinergia.

Dott. Fabio Elvio Farello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *