PFAPA, omeopatia per bambini

PFAPA, omeopatia per bambini

L’ omeopatia è una medicina indicata nei bambini in caso di PFAPA sopratutto per prevenire le recidive infiammatorie e lo stress correlato alla malattia. La PFAPA o Periodic fever, aphthous stomatitis, pharyngitis and adenitis or cervical adenopathy è una sindrome che colpisce i bambini. Si tratta di una stomatite aftosa con febbre alta che recidiva periodicamente ad intervalli circalunari. La PFAPA in italiano si traduce come febbre periodica con stomatite aftosa, faringite e adenopatie.  Secondo la medicina convenzionale non sono note le cause della sindrome, ma si osserva comunque un disturbo nel controllo dell’infiammazione senza componenti dovute a contagio. La Periodic fever, aphthous stomatitis può affliggere bambini di ambo i sessi, anche se compare più frequentemente  nei maschietti.  Leggi tutto.

Onicofagia e omeopatia iniettabile

Onicofagia e omeopatia iniettabile

L’ omeopatia iniettabile è utile nell’ onicofagia per contenere lo stress e regolare il sistema neurovegetativo. La metodica associa l’agopuntura tradizionale cinese con la medicina omeopatica e consiste nella infiltrazione di rimedi appositamente formulati, su punti di agopuntura coerenti con lo scopo del trattamento. Si tratta di una forte stimolazione in medicina alternativa, che non  disperde la caratteristica elevata tollerabilità biologica, apprezzata dai medici che la praticano e dai loro pazienti. Nei bambini i rimedi di omeopatia sono invece massaggiati su punti di agopuntura. L’ onicofagia è un comportamento caratterizzato dalla compulsione a mordere le unghie delle mani talvolta mangiandole. L’ onicofagia è  generalmente una risposta adattativa a stress , ma può essere anche un primo sintomo di malattie mentali più importanti.  Leggi tutto.

Faringodinia dei bambini e omeopatia

Faringodinia dei bambini e omeopatia

L’ omeopatia è una medicina indicata nei bambini in caso di faringodinia sia in prevenzione che in terapia. La prevenzione  del faringodinia con medicina omeopatica  è utile sopratutto prima della scolarizzazione o l’inserimento al nido. Il faringodinia è un’infiammazione della faringe, che provoca dolore, difficoltà nel deglutire, tosse, febbre e secrezione. Il faringodinia è una malattia frequente, prevalentemente invernale e primaverile. Nei bambini  il contatto sociale con altri bambini  rappresenta è l’occasione del sistema immunitario i di conoscere i microrganismi, determinando il mal di gola.  Leggi tutto.

Infezione delle prime vie aeree nei bambini e omeopatia

Infezione delle prime vie aeree nei bambini e omeopatia

L’ omeopatia è una medicina indicata nei bambini in caso di infezione delle prime vie aeree sia in prevenzione che in terapia. La prevenzione  della infezione delle prime vie aeree con omeopatia  è utile sopratutto prima della scolarizzazione o l’inserimento al nido. La infezione delle prime vie aeree è un’infiammazione, che provoca dolore, difficoltà nel deglutire, raffreddore, tosse, febbre e secrezione. La infezione delle prime vie aeree è una malattia frequente, prevalentemente invernale e primaverile. Nei bambini  il contatto sociale con altri bambini  rappresenta è l’occasione del sistema immunitario i di conoscere i microrganismi, determinando della infezione delle prime vie aeree.  Leggi tutto.

Difficoltà respiratoria acuta dei bambini e omeopatia

Difficoltà respiratoria acuta dovuta virus respiratorio sinciziale

L’ omeopatia coadiuva la terapia della difficoltà respiratoria acuta nei bambini per la  componente emotiva e neurovegetativa implicata. L’ omeopatia consente in un trattamento congiunto di contenere la somministrazione di farmaci al minimo indispensabile a beneficio dei bambini affetti.   La difficoltà respiratoria acuta è  spesso un’infiammazione acuta dei bronchioli dovuta virus respiratorio sinciziale , che impegna generalmente lattanti e  bambini piccoli.  I disturbi più comuni della difficoltà respiratoria acuta dovuta virus respiratorio sinciziale sono i rumori e sibili  durante la respirazione. I bambini con difficoltà respiratoria acuta possono evidenziare anche dispnea accentuata, tosse ansimante, tachicardia ed irritabilità.  Leggi tutto.

Mangiano: omeopatia per bambini che mangiano le unghie

Mangiano: omeopatia per bambini che mangiano le unghie

L’ omeopatia per i bambini  che mangiano le unghie è indirizzata sia per mitigare la componente emozionale sia per le eventuali concomitanze cliniche associate al disturbo del comportamento. Mangiare le unghie è un comportamento caratterizzato dalla compulsione e dalla dipendenza. Mangiare le unghie è consequenziale a stress emozionale e può essere anche un sintomo di malattie emotive o mentali più importanti. La condizione colpisce percentualmente più adolescenti e bambini ed è valutata molto differentemente secondo la cultura e le regole sociali applicate.  Leggi tutto.