Infiammazione delle ghiandole del Bartolino e trattamento con omeopatia

Bartolino: infiammazione delle ghiandole e omeopatia

L’ omeopatia è utile nell’infiammazione nelle  ghiandole del Bartolino per la modulazione della risposta immunitaria e infiammatoria secondaria a stress. Le ghiandole del Bartolino sono due ghiandole, dell’apparato genitale femminile esterno definite anche ghiandole vestibolari maggiori.  Esse sono localizzate lateralmente e posteriormente all’orifizio della vagina. Durante l’orgasmo femminile, similmente all’eiaculazione maschile, si produce l’espulsione dalle ghiandole di una piccola quantità di un liquido denso, l’equivalente strutturale femminile del liquido prodotto nella prostata maschile. Le ghiandole del Bartolino possono produrre una fase infiammatoria, denominata bartolinite aumentando di volume e diventando dolenti. L’ infiammazione, da molti conosciuta come ascesso nella ghiandola del Bartolino, è una delle forme ascessuali più fastidiose che ci siano. Spesso la bartolinite arriva al trattamento con un certo ritardo rispetto all’esordio per un senso del pudore talvolta connesso.  Leggi tutto.