Crab Apple, Melo Fiori di Bach a Roma

Crab Apple, Melo

Fiori di Bach a Roma

Crab apple Fiori di Bach

Crab apple Fiori di Bach

Crab Apple, Melo è uno dei Fiori di Bach. I  Fiori di Bach sono un metodo sviluppato dall’omeopata Edward Bach, che applica particolari preparazioni per trattare disturbi emozionali e\o correlati a stress. L’omeopatia adotta rimedi a microdosi secondo il principio della similitudine sul piano fisico, emotivo e mentale. I Fiori di Bach sono applicati principalmente per una similitudine emozionale. I Fiori di Bach sono descritti in questo sito per la comprensione di che li utilizza, purché prescritti dal medico. La descrizione dei Fiori di Bach online non sostituisce infatti la gestione professionale di ogni paziente. I Fiori di Bach sono privi di controindicazioni significative, ma possono e talvolta devono essere associati ad altre forme di terapia, condizione che richiede specifiche conoscenze.

Nella medicina naturale si adottano  associazioni con rimedi di omeopatia e sopratutto i Fiori di Bach sono  posti in relazione  con i punti di agopuntura per la somministrazione percutanea. In medicina convenzionale i Fiori di Bach sono associati ai farmaci, quando necessario per la salute del paziente.

Note su Crab Apple, Melo:

Crab Apple è’ un albero di mele, una volta coltivato e successivamente inselvatichito.  Il nome Crab viene dal norvegese “skrab” che vuol dire stentato. Contiene vitamine B e C, zuccheri, calcio, ferro, fosforo e potassio. Combatte l’acido urico. Azione antitossica, antinfettiva e antiacida, perché modifica la flora batterica con un’azione astringente, dovuto al contenuto di acido tanico. La mela è sempre stata considerata antitossica e antibiotica, è un grande depurativo dell’organismo, e ha proprietà disinfestanti. Il rimedio è impegnato in fitoerapia principalmente per con le seguenti indicazioni:
  • depurativo epatico,
  • malattie delle articolazioni
  • malattie dei muscoli
  • iperacidità
  • ipercolesterolemia
  • stitichezza

Proprieta emozionali di Crab Apple, Melo:

Secondo Edward Bach Crab Apple, Melo è indicato nelle seguenti circostanze:” E’ il rimedio della depurazione. Per coloro che hanno la sensazione di avere in sé qualcosa di sporco. Spesso è una cosa apparentemente insignificante;a volte, invece, si tratta di una malattia più seria, che viene quasi trascurata rispetto alla sola cosa su cui la persona si è concentrata. In ogni caso, l’individuo è ansioso di sbarazzarsi di questo problema che per lui è divenuto essenziale da curare, e si abbatte molto se la cura fallisce. Questo rimedio risana le ferite se il paziente ritiene che nel corpo ci sia qualche veleno che debba essere espulso”.

Simbologia di Crab Apple, Melo:

Crab Apple, Melo è uno dei Fiori di Bach, metodo che oltre alle applicazioni in terapia è interessante per la simbologia sottostante. Il Crab Apple, Melo esprime in fitoterapia un organotropismo coerente con  il campo emozionale collera. Il nome Crab viene dal norvegese “skrab” che vuol dire stentato. Il Crab Apple, Melo è sempre stata considerata antitossica e antibiotica, è un grande depurativo dell’organismo, e ha proprietà disinfestanti. Le sue foglie si presentano sempre macchiate, questo lo fa sentire “sporco”; il suo frutto, religiosamente parlando, è stato considerato sinonimo di peccato, quindi si sente “impuro”. La mela è legata alla cacciata di Adamo ed Eva dal paradiso  e quindi al mistero del peccato originale. La simbologia della cacciata dal paradiso, se osservata senza i riferimenti suggeriti dalle religioni, esprime un riferimento biologico con la maturazione sessuale. Certamente in molte culture un male inteso rapporto con la sessualità, imprime al vissuto connesso una tonalità di “sporco”, spesso oggetto di soffernza. Il momento di ingresso nella maturazione sessuale, termina l’infanzia, ricordata generalmente come un paradiso  per la spensieratezza pregressa. Il campo emozionale collera inoltre è il campo coinvolto nel corteggiamento, la conquista nel partner e nel corteo di tutti i comportamenti connessi alla espressione della sessualità. Negli animali i comportamenti sessuali sono ritualizzati ed automatici, pertanto il vissuto di “sporco” non esiste. Le particolari estensioni che la sessualità umana applica nei confronti degli altri mammiferi, è connotata da una certa “trasgressione” rispetto al comportamento deli antenati da cui proviene. La sessualità umana è caratterizzata da un potenziale che vola ben oltre la semplice riproduzione della specie e pertanto quando espressa in confflitto con le norme sociali è connotata dal risentito di “sporco” descritto nel rimedio Crab Apple, Melo di cui è evidente il simbolismo in molte culture.

Campi emozionali  di Crab Apple, Melo:

I Fiori di Bach possono essere descritti anche come una tripletta di campi emozionali in una sequenza coerente. Questa modalità prescrittiva aiuta a comprendere le orbite funzionali che possono esprimere la componente più somatica della sofferenza. Il rimedio Crab Apple, Melo è indicato nella sequenza di campi emozionali:

  • ipergioia
  • ipotristezza
  • ipercollera

Orbite funzionali coerenti con Crab Apple, Melo:

Il Fiori di Bach possono essere descritti anche attraverso attraverso i campi emozionali stabilendo un rapporto con le orbite funzionali e pertanto con i tessuti loro corrispondenti. Crab Apple, Melo quando coincide il quadro emozionale è indicato nelle malattie che coinvolgono i tessuti delle seguenti orbite:

  • Orbite funzionali Cuore, Pericardio, Int.Tenue, Triplice riscaldatore
  • Orbite funzionali Polmone, Int. Crasso
  • Orbite funzionali Fegato e Vescica biliare

Ogni orbita funzionale caratterizza un insieme di organotropismi.  Il rimedio Crab Apple, Melo, è indicato per quei pazienti, che esprimono in sofferenza prevalentemente organica coerente con il quadro emozionale del rimedio.

Sequenza di Crab Apple, Melo:

Nella descrizione di Malus Pumilia, Crab Apple tramite i campi emozionali si ricorre ad una sequenza di tre campi. La successione temporale di questi tre campi racconta in modo sintetico la storia del malato e codifica come sequenza l’impegno  di tessuti biologici nella sua espressione. La relazione  stringente tra campi emozionali e orbite funzionali permette di codificare i tessuti a rischio in ogni momento espressivo di sofferenza che caratterizza la storia di un individuo. La sequenza di campi che caratterizza Malus Pumilia, Crab Apple è:

Malus pumilia

 

 IPERGIOIA-IPOTRISTEZZA-IPERCOLLERA

Nel singolo paziente sensibile per Malus Pumilia, Crab Apple prevale l’espressione di uno dei campi indicati caratterizzando in tal modo il momento evolutivo che attraversa e i tessuti biologici che implica nelle componenti somatiche della sofferenza. La sequenza dei campi emozionali indicati coincide con una sequenza fisica coerente con le Orbite funzionali di Medicina Tradizionale Cinese MTC:

1) CUORE-PERICARDIO-POLMONE-FEGATO

2) INT.TENUE-TRIPLICE RISCALDATORE-INT-CRASSO-VESCICA BIL.

3) Ibridazioni della prima e seconda sequenza

Ogni Orbita funzionale caratterizza un insieme di organotropismi e\o di tropismo funzionali.  Il rimedio Malus Pumilia, Crab Apple, è indicato per quei pazienti, che esprimono in sofferenza prevalentemente organica secondo la sequenza indicata applicando una coerenza  tra il quadro emozionale del rimedio e l’ anamnesi medica presentata dal singolo paziente.

Punti di agopuntura per Crab Apple, Melo:

I Fiori di Bach possono essere massaggiati su punti di agopuntura secondo una particolare tecnica aumentando il loro effetto. L’applicazione percutanea migliora la risposta della terapia. La sinergia Fiori di Bach e punti di agopuntura  permette di accentuare la performance del trattamento. Crab Apple, Melo considerando la sofferenza particolare espressa dal singolo paziente può essere posto in relazione al o ai seguenti punti di agopuntura:

  • V54
  • V42
  • V47

Diagnosi e indicazioni per Crab Apple, Melo:

I Fiori di Bach non sono prescritti attraverso  le diagnosi cliniche di medicina convenzionale, ma attraverso la sofferenza emozionale espressa dal paziente secondo il principio della similitudine. Prescrivere Crab Apple, Melo  per una diagnosi medica convenzionale è pertanto contrario al  metodo, oltre che scarsamente efficace.

Applicare ai Fiori di Bach la parola dosaggio non è corretto, perche si tratta di preparazioni destinate  a produrre una reazione come risposta a stimolo. Per implementare l’effetto dei Fiori Bach pertanto lo stimolo può essere ripetuto con diverse frequenze nel tempo senza modificare di fatto la dose. La conoscenza  corretta  dei Fiori di Bach  e delle basi metodologiche sono la premessa per l’uso dei rimedi da parte del medico. La presente descrizione non costituisce infatti un supporto all’autosomministrazione, ma consente una maggiore consapevolezza del lavoro svolto dai rimedi.  Pertanto  è consigliabile che a prescrivere i Fiori di Bach sia un medico. L’ iscrizione presso l’ Ordine dei Medici e presso il Registro dei medici che praticano l’omeopatia e l’agopuntura, sono una indicazione per il paziente sulla qualità della formazione ricevuta dell’operatore. La terapia con i Fiori di Bach non si contrappone alle linee guida della medicina convenzionale. Al contrario  stabilisce con esse una virtuosa sinergia e una straordinaria opportunità anche a livello di prevenzione.

Dott. Fabio Elvio Farello, Omeopatia a Roma

  • Omeopatia e Fiori di Bach